Archivi

L’Olio essenziale di Mandarino e i suoi benefici.

olio di mandarino

L’Olio essenziale di Mandarino e i suoi benefici.

Delicato e stimolante, l’olio essenziale di questo agrume amico dei reni spazza via le scorie fisiche e psichiche che infiammano e indeboliscono l’organismo.

Per ottenere 1 litro di essenza servono 40 Kg di mandarini con il metodo della spremitura a freddo.

Una delle proprietà dell’olio essenziale di mandarino, è quella di favorire la circolazione sanguigna locale, rendendolo il rimedio ideale quando si desidera migliorare il tono cutaneo.

E’ un rimedio ideale per i bambini, in particolar modo per quelli che manifestano iper eccitazione, difficoltà ad addormentarsi e, in generale, stress emotivo.

Ci sono alcune difficoltà in commercio, per riuscire a trovare un’essenza non contraffatta e quindi che sia pura al 100%. Controllate l’etichetta.

BELLEZZA
Miscelato con olio di mandorle dolci (50 gocce di essenza per 50ml di olio) e frizionato due volte al giorno, è un ottimo coadiuvante per la prevenzione delle smagliature.

Per questa interessante “proprietà elasticizzante”, in alcuni testi viene consigliato anche in gravidanza, ma è meglio consultare un medico.

AROMATERAPIA
Se non riesci a dormire o soffri d’ansia, palpitazioni e stress, è utile, utilizzando gli appositi diffusori, unirel’Olio essenziale di Mandarino con l’Olio di Bergamotto

Le proprietà rilassanti dell’olio essenziale di mandarino possono essere utilizzate anche per un massaggio rilassante , aggiungendo l’olio di mandorle dolci (50ml), 15 gocce di mandarino, 10 di rosa o camomilla e 10 di bergamotto.

Il suo aroma può contribuire a rischiarare la mente e placare l’ansia, quindi si possono fare anche delle inalazioni a secco versandone due gocce su un fazzoletto , annusandole in caso di necessità.

Se avete anche difficoltà ad addormentarvi, allora potete versare una goccia di essenza direttamente sul guanciale prima di andare a dormire.

Ha anche proprietà antisettiche e drenanti che combattono le infezioni urinarie e migliorano la circolazione linfatica, aiutando il riassorbimento dei liquidi in caso di ritenzione idrica.

AMBIENTE
Sia negli ambienti di lavoro che in casa, l’olio essenziale di mandarino può essere utile per combattere lo stress e la stanchezza mentale, contribuendo in questo modo a risollevare l’umore generale.

A questo scopo è bene utilizzare gli appositi diffusori per ambienti .

Si possono unire al mandarino altri olii come: Neroli- Noce moscata_ Arancia- Geranio_ Legno di Sandalo- Patchouli_ Lime- Limone_ Bergamaotto- Cannella_ Lavanda.

CONTROINDICAZIONI
E’ bene non esporsi al sole dopo aver applicato l’Olio di Mandarino,perchè contiene sostanze foto-tossiche che potrebbero causare spiacevoli reazioni sulla pelle.

Fonte: web

Tutti i benefici del Limone.

Tutti i benefici del Limone.Tutti i benefici del Limone.
La sua principale caratteristica ,quasi miracolosa, risiede nel fatto che il succo così acido del limone ha nel nostro organismo, un’azione contraria, cioè alcalinizzante.
Gli acidi che lo caratterizzano una volta introdotti nell’organismo danno infatti reazione basica, questo perché durante la metabolizzazione l’acido citrico si ossida e i sali che ne derivano danno origine a carbonati e bicarbonati di calcio e potassio che contribuiscono all’alcalinità del sangue.
Voglio ricordarvi che i tumori insorgono quando dentro al nostro organismo è presente una situazione di acidità nel sangue; infatti, in un ambiente alcalino i tumori non possono svilupparsi.
Il supporto di questo “scudo” che il limone crea contro i tumori, sono le parole di Umberto Veronesi: “Una bella limonata fa da scudo contro il cancro. La ricerca ha evidenziato per questo frutto un ruolo speciale nella prevenzione, sebbene nessun alimento da solo possa essere uno scudo efficace se non è inserito in una dieta e in uno stile di vita salutare. Nei limoni ci sono molecole con notevoli proprietà antiossidanti, capaci di contrastare l’azione dei radicali liberi, che possono alterare la struttura delle membrane cellulari e del materiale genetico (DNA) e quindi aprire la strada ai processi di formazione della neoplasia. Sono i flavonoidi, presenti ad alte concentrazioni, e i limonoidi (che si ritrovano soprattutto nella buccia e che contribuiscono a fornire il tipico sapore agro). In più, hanno il potere di limitare le infiammazioni croniche, che a loro volta sono alla base, spesso, della trasformazione neoplastica dei tessuti. I limonoidi, dal canto loro, mostrano una diretta capacità di frenare alcuni tipi di cellule cancerose, come quelle del neuroblastoma: l’hanno verificato, per ora solo in provetta, i ricercatori della Texas Agriculture Experiment Station di Chillicothe (Stati Uniti).
Anche una spruzzata di limone sull’insalata, è un gesto che bisognerebbe ricordarsi di fare più spesso”.

CONSIGLI:

Aiuta contro la disidratazione: Una tazza di acqua e limone al mattino previene la disidratazione e la cosiddetta fatica cronica o fatica surrenale. Quando il corpo è disidratato, o profondamente disidratato (fatica surrenale) non può svolgere tutte le sue funzioni in modo appropriato, e questo porta ad accumuli di tossine, stress, costipazione, e tutta una serie di altri disturbi.
Rafforza il sistema immunitario: I limoni sono ricchi di vitamina C e di potassio, che stimola le funzioni cerebrali e nervose. Il potassio aiuta anche il controllo della pressione arteriosa. L’essere umano è tra le poche creature che non sintetizzano la vit. C e hanno quindi bisogno di un apporto quotidiano esterno di questa vitamina pari a circa 50-60 mg, corrispondenti alla quantità contenuta in un limone.
Ostacola l’insorgere dell’osteoporosi
Migliora la digestione
Favorisce il riposo
Previene raffreddore e influenze
Depura il fegato
Elimina gli acidi urici
Favorisce l’attività intestinale
Dissolve i calcoli biliari, renali e i depositi di calcio che si accumulano nei reni
Previene la calcolosi urinaria
Previene l’invecchiamento cellulare dell’organismo
Abbassa il colesterolo
Favorisce la digestione
Ha proprietà antibatteriche
Elimina i parassiti intestinali
Rafforza i vasi sanguigni
Regola la pressione del sangue
Favorisce la produzione di energia
“Bere al mattino acqua tiepida e limone allunga la vita”
Fonte: Umberto Veronesi