Archivi

4 anni senza Lucio

4 anni senza Lucio

4 anni senza Lucio.

Lucio Dalla 4-3-1949
1-3-2012

A 4 anni dalla sua scomparsa, tutto il web ricorda Lucio con grande affetto, uno dei più grandi cantautori innovativi italiani.
Propongo uno dei suoi brani più emozionanti in assoluto “Caruso”
Buon ascolto
Marcy

L’immagine è stata reperita dal web

Il video è stato reperito da Youtube

Zucche di formaggio per Halloween

Zucche di formaggio per Halloween

Zucche di formaggio di Halloween

Acquistare un formaggio morbido ma non “da spalmare”.
Staccare un pezzo alla volta e lavorarlo con le mani formando delle palline.
Con la punta di un coltello faremo delle incisioni a spicchio intorno alle nostre zucchette.
Completare con un pezzetto di salatino o grissino come nell’immagine.
Servire su un piatto decorato con noci sbriciolate e, se volete, potete aggiungere una fogliolina di prezzemolo per ultimare il decoro.
FORMAGGI INDICATI:
Cheddar, Gouda o formaggi con beta carotene. Vi permetteranno di dare alle vostre zucche un colore arancio quasi naturale.
Ottimi come antipasto o da accompagnare a un aperitivo.

Fonte: web

Il dramma delle sorelle Bertè nate entrambe il 20 settembre

Il dramma delle sorelle Bertè nate entrambe il 20 settembre

Il dramma delle sorelle Bertè nate entrambe il 20 settembre

Nate lo stesso giorno, il 20 settembre a distanza di 3 anni l’una dall’altra.
“Era un babbo bastardo, io non l’ho mai chiamato né padre né babbo”, racconta Loredana.
Lui odiava le donne ma ha avuto solo figlie femmine.
L’unico maschio che avrebbe potuto avere l’ha ucciso prendendo a calci mia madre durante l’ottavo mese di gravidanza”.
Una vita familiare devastante anche se lei ammette “Essendo la più piccola sono stata fortunata perché non ho preso botte,
ma ha buttato mia sorella dal balcone per un sei in latino, lui era professore di latino e greco ed era un’onta pazzesca;
mentre Mimì ha rischiato la vita per un 4 in inglese, lei è scappata di casa e l’hanno ritrovata in stato di choc.
Neppure la madre si salva in questo menage familiare “Mia madre si è sposata a 15 anni ed era una bambina, non è stata una madre, c
’ha lasciate me e Mimì in mezzo ad una strada.
Io e lei abbiamo comprato una casa con i soldi che avevamo cominciato a guadagnare e l’abbiamo intestata a lei.
Mia madre l’ha venduta senza dirci niente e l’ho scoperto quando ho cercato di tornare a casa mia dopo un anno negli Stati Uniti.
Sono andata al suo funerale solo per vederla sotterrare”.
Loredana conclude con un pensiero alla sorella scomparsa nel 1995, Mia Martini: “Mimì è stata l’unica famiglia che io abbia mai avuto”.

Fonte:tvzap

Il 9 settembre moriva un pezzo della storia della musica italiana “Lucio Battisti”

 

IIl 9 settembre moriva un pezzo della storia della musica italiana "Lucio Battisti"l 9 settembre moriva un pezzo della storia della musica italiana “Lucio Battisti”

Sono passati 17 anni dall’ annuncio che aveva lasciato senza fiato il mondo della musica italiana e milioni di fan.
A Milano, il 9 settembre del 1998, si era spento Lucio Battisti.
Cantautore, certo, ma anche compositore.
Uno dei più grandi nella storia della musica leggera del nostro Paese.
Nel 1980 ha pubblicato l’album “Una giornata uggiosa” che ha segnato la fine della collaborazione con Mogol, dovuta a divergenze artistiche e non solo.
Quante volte abbiamo sentito annunciare alla televisione quel «di Battisti-Mogol-Battisti» che da piccoli non riuscivamo a capire il perchè della ripetizione del nome.
Il suo nome c’era due volte, perché sapeva fare di tutto, musica e parole.
Così ha venduto oltre 45 milioni di dischi.
Lucio Battisti, cantautore, compositore, poli strumentista e produttore discografico, è stato tra i cantanti più influenti e innovativi di sempre in Italia.
I funerali sono stati celebrati in forma privata a Molteno, hanno partecipato solo 20 persone e tra i presenti c’era anche l’amico di sempre: Mogol.

Fonte: il sole 24 ore

Due dei suoi primi successi “Balla Linda” e “Eppur mi sono scordato di te”

5 settembre , il grande Freddie Mercury avrebbe compiuto 69 anni

 

55 settembre , il grande Freddie Mercury avrebbe compiuto 69 anni. settembre , il grande Freddie Mercury avrebbe compiuto 71 anni.

 

 

Il 24 novembre 1991 ci ha lasciato a soli 45 anni.
La causa ufficiale del decesso fu attribuita a una broncopolmonite aggravata da complicazioni dovute all’AIDS e da allora tutti gli appassionati di musica continuano a vivere con il suo mito, ricordandolo attraverso i suoi grandi successi, che ancora continuano ad affascinare le giovani generazioni non solo di ascoltatori, ma anche di musicisti.
La sua musica continua a farlo vivere, anche grazie alla produzione di tanti artisti che hanno dichiarato di essersi ispirati alle sue canzoni, agli album dei Queen.
Molti di loro hanno fatto la storia del rock, altri appartengono al mondo più strettamente pop, ma tutti sono uniti
dall’ammirazione per un cantante che non potrà mai essere dimenticato nel tempo.
Matthew Bellamy ha definito i Queen “il miglior gruppo del mondo”. e se lo dice lui, che è il frontman dei Muse, una delle band che ha contribuito a tenere alzata la bandiera del rock negli ultimi anni, c’è da crederci.
Ed ora, ascolta il mio brano preferito “Bohemian rhapsody”

Fonte: velvetmusic