Archivi

Rosmarino ” non solo per il cibo “

Rosmarino " non solo per il cibo "

Rosmarino ” non solo per il cibo “

Questo particolare prodotto viene estratto dalla pianta del Rosmarinus officinalis e viene impiegato sia per la cura del corpo, che per i capelli , ma anche per la mente e lo spirito.

Per quanto riguarda la bellezza del corpo, l’olio essenziale di rosmarino trova largo impiego nel trattamento di problemi come la cellulite, gonfiori,

edemi e ritenzione idrica, poiché stimola la circolazione periferica e vanta un’azione drenante sul sistema linfatico.

Per quanto concerne invece la salute del corpo, l’olio essenziale di rosmarino è utile per il trattamento di astenia, pressione bassa, debolezza fisica e stanchezza mentale.

Questo particolare rimedio naturale viene inoltre impiegato per combattere problemi come la mancanza di concentrazione e di energia.

Gli esperti ritengono che l’assunzione di due o tre gocce di olio essenziale, disciolte in un cucchiaino di miele, possano avere una funzione depurativa,

stimolando il drenaggio biliare e la digestione.

Questo prodotto è utile per eliminare le scorie in eccesso e sciogliere i ristagni dall’organismo, favorendo l’azione disintossicante del fegato.

Mischiato con un olio per massaggio, è ottimo per la cura di dolori articolari e muscolari.

Mentre per la cura di problemi della pelle come , macchie scure o i brufoli , basterà aggiungerne qualche goccia nella vostra crema, e applicarla sulla pelle.

Utile per la cura dei capelli grassi, fragili e deboli, questo particolare rimedio sarà davvero ottimo se aggiunto allo shampoo.

Oppure è possibile mescolare dell’olio di jojoba con 5 gocce di olio essenziale di rosmarino per applicarlo sui capelli.

Si lascia in posa per 30 minuti e si procede con il normale lavaggio.

Il prodotto “deve essere evitato durante la gravidanza”, inoltre è bene evitare di usarlo per un periodo di tempo troppo lungo.

ALTRI UTILIZZI

Per acne, afte, alopecia, ascessi, asma, bronchite, capelli grassi, cirrosi, colite, dermatite, digestione difficile, dismenorrea, dolori muscolari, favorisce la concentrazione,

combatte la febbre, forfora, inappetenza, influenza, ittero, leucorrea, lombaggine, nervosismo, nevralgie, palpitazioni, pertosse, pidocchi, raffreddore, stanchezza,

stati depressivi, stress e tosse.

AROMATERAPIA

Per profumare la casa, favorire la concentrazione, purificare e liberare da molti batteri e germi, se amate il suo aroma potrete utilizzarlo mettendone

alcune gocce in un brucia-essenze con un po’ d’acqua oppure, in inverno con l’accensione dei caloriferi , alcune gocce nei deumidificatori in cui si mette l’acqua.

In alternativa 2-3 gocce sulle lampadine….. il calore dopo l’accensione permetterà il diffondersi dell’aroma.

ANTISTRESS e difficolta’ di apprendimento

Alcune gocce su un fazzolettino, da tenere a portata di mano e annusare all’occorrenza, consentiranno di ritrovare la calma e neutralizzare la tensione.

Oppure alcune gocce in un brucia essenze.

Fonte: web