Archivi

Solidarietà è anche questo “salvare un cane da morte certa”. Video

Motociclisti sbarrano la strada

Solidarietà è anche questo “salvare un cane da morte certa”.

I ragazzi stavano viaggiando in gruppo con le loro motociclette, quando si accorgono che c’è un cane che corre in mezzo al traffico.
In questi casi “morte sicura” .
Non aspettano nemmeno un secondo.
Devono far qualcosa per salvarlo.
Bloccano la strada dalle auto che passano veloci e cercano di avvicinare il cane che fugge spaventato.
Si dividono in vari punti della strada,alcuni scendono dalla moto e, finalmente, riescono ad afferrarlo e prenderlo in braccio.
Gli hanno salvato la vita!
Un gesto ammirevole, d’amore e solidarietà.
Perchè la solidarietà nei confronti degli altri, non riguarda soltanto l’uomo, riguarda anche gli animali.

Ezio e Marcy

Lezione di vita da un “senza tetto”. Una storia vera

senza tetto
Tempo fa ho incontrato un senzatetto e non lo scorderò mai.

Quel giorno il mio capo mi chiese di pranzare con lui, cosa del tutto inaspettata visto che non eravamo particolarmente intimi, e nonostante tutto apprezzai il gesto.

Tuttavia non fu il pranzo a sorprendermi, ma ciò che avvenne subito dopo.

Mi chiese di incontrarci in un ristorante del centro abbastanza lussuoso, in cui non ero mai stato. Era in una zona piuttosto affollata.

“Ha qualche spicciolo signore?” mi chiese un senzatetto mentre mi avvicinavo all’ingresso del ristorante.

Cercai invano della moneta nelle tasche, ma erano vuote, scossi la testa ed entrai.

Il capo mi stava aspettando dentro il ristorante. Deve avermi visto parlare con il senzatetto, infatti mi disse subito:

“Quello è l’uomo più stupido che io abbia mai visto! Ogni volta che vengo qui se ne sta lì fuori.

E ogni volta che vengo qui gli chiedo se vuole una banconota da 1 dollaro o una banconota da 5 dollari, e lui sceglie sempre quella da un dollaro… come se non sapesse che quella da 5 vale di più!

Sembrava particolarmente entusiasta di mostrarmi quanto fosse stupido quell’uomo, il che mi faceva sentire un po’ a disagio.

Uscimmo, e il mio capo chiamò il senzatetto. Tirò fuori una banconota da un dollaro e una da 5 e domandò al senzatetto quale volesse.

Il senzatetto abbozzò un sorriso e prese il dollaro, ringraziò e andò via.

Il mio capo scoppiò a ridere.

“Hai visto? Che idiota! Ogni volta che vengo qui penso che abbia capito e che prenda i 5 dollari, ma non lo fa mai! Buffone!”

Dopo aver parlato ancora un poi il mio capo andò via; io me ne stavo in piedi di fronte al ristorante e guardavo il senzatetto. Vidi che si stava sedendo e mi avvicinai a lui.

“Perché hai preso la banconota da un dollaro? Lo sai che 5 dollari valgono di più, vero?

Mi sorrise esattamente come prima.

“Certo che lo so. Ma se prendessi i 5 dollari lui smetterebbe di darmi i soldi.”

Fonte: 23.sfglobe.it

Cambia le tue parole, cambia il tuo mondo. Video

Uomo cieco



Un uomo povero, cieco sta seduto davanti alle scale di un palazzo del centro.
Davanti a lui c’è un bicchiere per raccogliere qualche spicciolo e un cartello.
Sul cartello c’è scritto: “Sono cieco, per favore aiutatemi”.
Una ragazza che passava di là, si avvicina all’uomo,prende una penna e scrive qualcosa su quel cartello,glielo porge dicendogli di tenerlo in vista. L’uomo cerca di capire chi sia questa persone e per farlo ha bisogno di toccarla. Le tocca i piedi e capisce dalle scarpe e le caviglie strette, che è una donna.
Ogni persona che passa, da quel momento in poi, lascia delle monete!
L’uomo è sbalordito ma felice.
Dopo alcune ore la ragazza torna dall’uomo cieco,lui la riconosce toccandole ancora i piedi e le chiede: “ma cosa hai scritto sul mio cartello?”
E lei risponde: “E’ semplice, ho cambiato le parole”.
Sul cartello ha scritto: Oggi è un giorno bellissimo ma io non posso vederlo.
L’uomo la ringrazia sentitamente e la saluta. Molto bello, toccante.
E’ vero, a volte nella vita, se si usano le parole giuste,puoi cambiare il tuo destino.
Ezio e Marcy

Il coreografo finalista di Britain’s Got Talent 2014.

Il coreografo francese  finalista di Britain's Got Talent 2014.
Yanis Marshall coreografo e ballerino, finalista di Britain’s Got Talent 2014

Le coreografie di Yanis , coreografo francese, sono costruite su “tacco 12″….fantastiche!

La cosa straordinaria è che, i ballerini che indossano tacco 12, sono uomini!

Ecco un esempio della spettacolarità dei suoi balletti, in un video tratto da YouTube

Buon divertimento

Marcy