Proprietà e benefici della Sugilite

Proprietà e benefici della Sugilite
Proprietà e benefici della Sugilite
La Sugilite è un minerale dal colore che varia dal rosso al viola scuro.

Recentemente è stata rivalutata dal punto di vista spirituale, ritenuta infatti simbolo del mistero, dello spirito e della guarigione.

La Sugilite è considerata un po’ come un ponte che collega il piano materiale a quello spirituale, armonizzandoli.

Si dice che fino ad oggi non era affiorata sulla terra, perché l’uomo non era ancora pronto alla sua energia.

Il colore viola non ricorda quello dell’ametista e non può infatti essere confusa con questo quarzo. Intenso e pieno, la luvulite non è una pietra semi-trasparente.

I giacimenti più importanti si Sugilite sono in Canada, Sudafrica e Giappone.

Le capacità protettive della Sugilite sono eccezionali.

Portare o indossare un pezzo di Sugilite procura una specie di “scudo di luce” attorno al corpo che rende inattaccabili dalle disarmonie altrui.

Questo tipo di protezione è importante soprattutto per quelle persone gentili che hanno la tendenza ad assorbire su di loro tutte le energie che gli stanno attorno.

Sembra capace di bilanciare i due emisferi celebrali. Per riuscirci, basta posizionarla all’altezza del terzo occhio.

Un po’ come accade ad esempio con il Quarzo ialino, può essere utilizzate come pietra di emergenza.

Resta però particolarmente idonea per alleviare i sintomi e scavare nella profondità delle cause che interessano i disturbi motori.

Usate la Sugilite se dovete scacciare vecchi rancori, sentimenti, frustrazioni, sensi di colpa… Aiuta ad accettare il mondo per quello che è, anche nel suo aspetto più devastante, senza accollarsi

responsabilità che non gli appartengono.

La Sugilite diciamo che è considerata la pietra del nostro secolo, capace di contrastare proprio questi stati ansiosi e aiutando le persone a comprendere le cose per quelle che sono, semplicemente accettandole.

*Le informazioni riportate in questo articolo hanno carattere informativo, non sono pertanto da considerarsi prescrizioni mediche.

Fonte: web