Proprietà e benefici dell’olio essenziale di cannella

Proprietà e benefici dell’olio essenziale di cannella

Riscalda il cuore e dona un’avvolgente sensazione di “casa”, aiuta nei casi di freddezza interiore, depressione, solitudine e paura.

Tonificante, se inalato, favorisce la creatività e l’ispirazione.

Antisettico, come tutti gli oli essenziali esercita una potente azione antibatterica ad ampio spettro.

Per uso interno, 2 gocce diluite in poco miele, è utile in caso di diarrea provocata da infezioni intestinali e parassiti.

Per questa proprietà è anche un rimedio efficace contro l’influenza, in presenza di tosse e raffreddore.

Alcune gocce insieme all’ olio di mandorle,si massaggia sull’addome favorendo l’eliminazione e l’assorbimento dei gas intestinali e aiuta il processo digestivo.

Stimolante del sistema nervoso, accelera la respirazione e il battito cardiaco.

É una delle spezie più antiche, conosciuta e utilizzata da sempre anche in Occidente per la sua potente azione antibatterica: veniva anche largamente usata per conservare le carni, perché ne

bloccava il processo di putrefazione.

Per questo motivo già nel 2000 a.C. gli Egizi la adoperavano insieme ad altri oli essenziali, nel processo di mummificazione.

Controindicazioni:
Non adatto in gravidanza, allattamento e per i bambini.
Fonte: web

*Le informazioni qui riportate non sono riferibili né a prescrizioni, né a consigli medici, né a terapie sanitarie.
Gli Argomenti sono di natura generale, a scopo puramente divulgativo e non possono sostituire in alcun caso il consiglio di un medico abilitato. *