Archivio tag | Cellulari

WhatsApp è tornato alla normalità


WhatsApp è tornato alla normalità
3 Maggio 2017

Una bella notizia per gli utenti di tutto il mondo, dopo due ore di “isolamento” finalmente è rientrato tutto nella norma.
WhatsApp, ha avuto problemi per oltre due ore in tutto il mondo.
Nella serata di mercoledì 3 maggio, sulla maggioranza dei cellulari l’applicazione di chat ha smesso di funzionare, impedendo l’invio di messaggi, foto e video.
Adesso potete ricominciare ad inviare i vostri messaggi che vengono visualizzati, ma spesso ignorati.
Tranquilli, non è un altro guasto, sono le persone che non stanno bene …
Marcy

Le chiamate su WhatsApp si possono nuovamente abilitare.

whatsapp

Nelle ultime ore in rete c’è di nuovo un gran parlare di WhatsApp e la motivazione è semplice:

le chiamate WhatsApp si possono nuovamente abilitare.

Per abilitare le chiamate WhatsApp fatevi chiamare da un amico.

Il primo test potrebbe andare a vuoto ma basta aggiornare l’applicazione WhatsApp , farmi richiamare ed è fatta.

La procedura è molto semplice ma se non avete una persona con le chiamate WhatsApp abilitate, è difficile da attuare.

Inoltre a volte, sotto reti non particolarmente veloci, si riceve solamente una notifica di chiamata e non l’avviso tramite cui rispondere, di conseguenza è consigliabile fare almeno la prima chiamata tramite Wifi.

Una volta in chiamata è possibile notare, il miglioramento della la qualità delle chiamate stesse.

Quando sono stati effettuati i test alcuni giorni fa, le chiamate erano molto disturbate e difficile da proseguire, mentre ora, sia in Wifi che in 3G/4G, le chiamate risultano chiare e limpide.

Insomma, sembra che WhatsApp stia facendo passi importanti e nella giusta direzione per portare su internet anche le chiamate “di massa” e per il momento il lavoro sembra più che buono.

Questa fase di test con l’abilitazione delle chiamate WhatsApp ad “invito” è servita e servirà ancora per le prossime settimane in modo da affinare il servizio ed offrirlo solamente una volta che questo abbia raggiunto una qualità soddisfacente.

Fonte: tuttoandroid