Archivio tag | Occhiaie

Occhiaie, ecco alcune strategie naturali

Occhiaie, ecco alcune strategie naturali
Occhiaie, ecco alcune strategie naturali

La causa di questo fastidioso enestetismo non è solo l’invecchiamento, ma anche alcune predisposizioni individuali o stili di vita errati:
Dormire poco
Posizione in cui si dorme (ad esempio, dormire sul fianco causa la compressione degli zigomi e al risveglio le borse sotto gli occhi sono più accentuate).
Ritenzione idrica
Troppo sale nella dieta (che causa ritenzione idrica)
Allergie e dermatiti
Fattori ereditari
Ecco alcuni rimedi naturali:
Latte.
Prendete due dischetti di cotone, immergeteli nel latte freddo e posizionateli sotto gli occhi, lasciando agire per almeno 5 minuti: l’acido lattico favorisce la riduzione dei gonfiori e della colorazione scura.
Occhialini da nuoto.
Riempite gli occhialini con acqua e metteteli nel congelatore. A congelamento avvenuto indossate gli occhialini: bastano circa cinque minuti per sbarazzarsi delle occhiaie.
Cucchiai.
Mettete i cucchiai nel congelatore e lasciateli per tutta la notte. Al mattino metteteli sugli occhi e levateli fino a quando non sono più freddi: usati tutte le mattine, dopo circa due settimane noterete una grande differenza.
Limone.
Mettete due fette di limone direttamente sulle occhiaie, tenendo chiusi gli occhi. Dopo circa 20 minuti, togliete le fette di limone e sciacquate delicatamente gli occhi con acqua fredda.
Patata.
Posizionate due fette di patate sugli occhi e lasciate agire per circa 20 minuti.
Panno bagnato.
Mettete un panno bagnato in frigorifero la sera prima di mettervi a letto, la mattina tiratelo dal frigo e posizionatelo sulla fronte coprendo anche gli occhi. Lasciate agire per 5 minuti.
Bustine di tè.
Bagnate 2 bustine di tè con acqua fredda per circa 30 secondi poi mettetele sugli occhi, lasciando agire per 10 minuti. Sciacquate il viso e gli occhi con acqua fresca.
Fette di cetriolo.
Posizionate due fette di cetriolo sugli occhi chiusi e lasciate agire per 15 minuti.
Aloe.
Applicate sui dischetti di cotone uno strato di gel aloe e posizionateli sugli occhi chiusi, lasciando agir per 15 minuti: l’aloe è un ingrediente idratante naturale che lenisce i bruciori e protegge gli occhi.
Creme.
Infine vi ricordiamo che sono da considerare rimedi naturali contro le occhiaie anche i composti e le creme a base di piante officinali quali la centella asiatica, mirtillo, rusco, camomilla, calendula, ippocastano e magnolia.
Occhiaie, ecco alcune strategie naturali
I rimedi naturali possono essere una discreta alternativa per ridurre le occhiaie, ma per eliminarle completamente bisognerebbe agire sui fattori di rischio e intervenire sulle cause.

Evitate di esporvi al sole senza un’adeguata protezione per il viso e in particolare per il contorno occhi!
Collagene ed elastina, presenti nello strato sottile della pelle, appena sotto la palpebra, subiscono modifiche chimico-fisiche indotte dalle radiazioni UV. L’attività di degradazione della struttura proteica di collagene ed elastina è coadiuvata anche dai raggi ultravioletti. Oltre all’esposizione solare, evitate di fare la lampada!
Lo stress e la mancanza di riposo possono causare la comparsa e la permanenza delle occhiaie. Per migliorare la zona occhi, cercate di seguire uno stile di guida più regolare, assicurandovi le giuste ore di riposo e allontanando i carichi eccessivi di stress.

La disidratazione è un altro fattore da non sottovalutare. Chi beve poca acqua tenderà a sviluppare precocemente rughe e occhiaie.

Fonte: ideegreen