Addio a Fabrizio Frizzi

Addio Fabrizio
Fabrizio Frizzi aveva appena compiuto 60 anni il 5 febbraio
Fabrizio Frizzi è’ morto stanotte a causa di una emorragia cerebrale, all’ospedale Sant’Andrea di Roma.
Ne ha dato la triste notizia la moglie Carlotta
Il 23 ottobre scorso Fabrizio Frizzi era stato colto da un malore, una ischemia, durante la registrazione di una puntata del programma “L’Eredità”.
Venne ricoverato e poi dimesso alcuni giorni dopo. Il conduttore tornò in tv a dicembre, sempre alla guida del suo programma .
“L’Eredità è una gioia, fa bene anche al fisico ,l’adrenalina sento che mi aiuta a stare meglio”.
Parlando della malattia disse: “Non è ancora finita. Se guarirò, racconterò tutto nei dettagli, perché diventerò testimone della ricerca.
Ora è la ricerca che mi sta aiutando”.
Lo ricorderemo come “l’ eterno ragazzo” , sempre sorridente e gentile,mai volgare.
Un pezzo di storia che ha accompagnato la nostra vita, se ne va con lui.
Ciao Fabrizio

Marcy

E’ morto Luca De Filippo, figlio del grande Eduardo

E' morto Luca De Filippo, figlio del grande Eduardo

E’ morto Luca De Filippo, attore e regista teatrale, figlio del grande Eduardo.
Aveva 67 anni. Figlio di Eduardo, aveva iniziato a recitare da bambino.
La sua, è stata una lunga carriera tra  teatro e cinema.
Alcuni giorni fa era stato ricoverato, ma gli era stato diagnosticato un male incurabile.
Luca era nato a Roma nel 1948 dalla relazione tra il maestro del teatro e la soubrette Thea Prandi.
Al cinema è stato il padre di Silvio Muccino nel film di Gabriele Muccino, Come te nessuno mai.
Il suo ultimo ruolo, nel film di Gianfranco Cabiddu La stoffa dei sogni, omaggio alla commedia napoletana con la storia di una modesta compagnia di teatranti che naufraga con dei pericolosi camorristi sulle coste dell’Asinara, isola-carcere del Mediterraneo.
Un mese fa a Napoli aveva debuttato con il suo nuovo spettacolo, Non ti pago, ma la malattia lo aveva costretto a lasciare la scena.
I funerali laici si terranno lunedì 30 novembre dalle 14 alle 18 al Teatro Argentina di Roma.
Stasera un minuto di silenzio in tutti i teatri italiani.

Fonte: repubblica