Crea sito

Lady Diana la Principessa del popolo

Il testo di questo brano è stato modificato appositamente da Elton John e dedicato a “Lady Diana Spencer” la Principessa del popolo .

Addio rosa d’Inghilterra
potessi mai crescere nei nostri cuori
eri la grazia che si posava
dove le vite erano distrutte
sei andata via dal nostro paese
e hai sussurrato alle persone addolorate
ora appartieni al cielo
e le stelle dicono il tuo nome

a me sembra che tu abbia vissuto
come una candela nel vento
mai svanita col tramonto
quando la pioggia scroscia
e i tuoi passi si sentiranno ancora
sulle colline più verdi d’Inghilterra
la tua candela si è spenta molto prima
di quanto farà mai la tua leggenda

La tua amabilità si è persa
questi giorni vuoti senza il tuo sorriso
questa torcia la porteremo sempre
per i figli migliori della nostra nazione
e anche se ci proviamo
la verità ci porta alle lacrime
tutte le parole non possono esprimere
la gioia che ci hai dato negli anni

a me sembra che tu abbia vissuto
come una candela nel vento
mai svanita col tramonto
quando la pioggia scroscia
e i tuoi passi si sentiranno ancora
sulle colline più verdi d’Inghilterra
la tua candela si è spenta molto prima
di quanto farà mai la tua leggenda

Addio rosa d’Inghilterra
potessi mai crescere nei nostri cuori
eri la grazia che si posava
dove le vite erano distrutte
Addio rosa d’Inghilterra
da un paese perso senza la tua anima
cui mancheranno le ali della tua compassione
più di quanto tu potrai mai sapere.

Fonte: web

Il 31 agosto 1997 moriva “la Principessa Diana” in un tragico incidente

Il 31 agosto 1997 moriva "la Principessa Diana" in un tragico incidente.

Il 31 agosto 1997 moriva "la Principessa Diana" in un tragico incidente.Il 31 agosto 1997 moriva “la Principessa Diana” in un tragico incidente

LONDRA- Sono passati molti anni dall’incidente nel tunnel dell’Alma a Parigi ,avvenuto nella notte tra il 30 e il 31 agosto 1997,

dove perse la vita la Principessa Lady Diana Spencer insieme al suo compagno Dodi.

Non è così folle come può sembrare, la teoria che Lady Diana, sia stata uccisa dal “Soldato N”, ovvero da un membro delle forze speciali Sas (special air service) dell’esercito britannico.

A sostenerlo è Sue Reid, giornalista del Daily Mail, che ha studiato tutte le carte e ha trovato nuovi allarmanti indizi.

Infatti sono certi che un cecchino della Sas, chiamato “Soldato N” , abbia mandato due uomini del suo gruppo d’elite , ad uccidere Lady Diana,

agendo solo pochi secondi dopo che la mercedes è entrata nell tunnel.

La sua morte resta un mistero.

Anche se la polizia britannica, al termine di un’inchiesta durata oltre tre anni, ha concluso che si e’ trattato di un “tragico incidente”.

Ciò non ha mai convinto Mohamed Al Fayed, magnate egiziano proprietario dei grandi magazzini di Harrods e padre di Dodi, da sempre fermo sostenitore

della teoria del complotto ordito dai servizi segreti britannici per togliere di mezzo la principessa.

Una teoria che troverebbe riscontro anche in una lettera pubblicata per la prima volta integralmente dal tabloid britannico ‘Daily Express lo scorso

luglio scritta nel 1996 da Diana e consegnata al suo maggiordomo dieci mesi prima di morire.

La lettera, cinque fogli riempiti fronte e retro, in cui la principessa riferiva di avere il sospetto che il marito stesse pianificando ”un incidente d’auto per togliermi di mezzo”.

“Troppe testimonianze portano a pensare che quello di Lady D. non sia stato un incidente”.

Fonte: web

Il 1° Luglio 1961 nasceva la Principessa del Galles “Diana Spencer”

Il 1° Luglio 1961 nasceva la Principessa del Galles "Diana Spencer"
Il 1° Luglio 1961 nasceva la Principessa del Galles “Diana Spencer”
Diana Spencer, conosciuta anche come Lady D (in Italia) e come Lady Di (in Inghilterra) (Sandringham, 1º luglio 1961 – Parigi, 31 agosto 1997), fu dal 1981 al 1996 consorte di Carlo, principe di Galles, erede al trono del Regno Unito. Dopo il divorzio dal coniuge mantenne il titolo di Principessa di Galles, ma senza il trattamento di Altezza Reale, rimanendo però membro ufficiale della famiglia reale, in quanto madre del principe ereditario, per la prima volta nella storia dei reali britannici.
Dopo la separazione Lady D continua ad apparire accanto alla famiglia reale nelle celebrazioni ufficiali.
Il 1997 è l’anno in cui Lady Diana sostiene attivamente la campagna contro le mine anti-uomo.
Intanto, dopo una serie non precisata di flirt, prende corpo la relazione con Dodi al Fayed, miliardario arabo di religione musulmana.
Non è uno dei soliti colpi di testa ma un vero e proprio amore. Nel caso il rapporto si concretizzasse in qualcosa di ufficiale sul piano istituzionale, i commentatori sostengono che questo sarebbe un duro colpo per la già vacillante corona britannica.
E’ proprio mentre la “coppia dello scandalo” tenta di seminare i paparazzi che avviene il terribile incidente nel tunnel dell’Alma a Parigi: entrambi, alla fine di un’estate trascorsa insieme, perdono la vita.
E’ il 31 agosto 1997. Da allora, anche a distanza di anni, regolarmente si susseguono ipotesi per spiegare l’incidente. Qualcuno sospetta addirittura che la Principessa in quel periodo fosse incinta: il fatto che il principino William avrebbe avuto un fratellastro musulmano, sarebbe stato considerato un vero proprio scandalo per la famiglia reale.
Questa come altre varie ipotesi intendono spesso puntare alla presenza di complotti, creando sempre più un denso alone di mistero attorno alla vicenda.
Le indagini ad oggi non si fermano: sembra tuttavia improbabile che si arriverà un giorno a conoscere tutta la verità.
Fonte: web

error: Content is protected !!