Archivio tag | Contro le negatività

Conosci il Palo Santo e lo userai anche tu.

Conosci il Palo Santo e lo userai anche tu.

Conosci il  Palo Santo e lo userai anche tu.

Il Palo Santo Nutre e idrata la pelle, rendendola levigata e tonica.
Contrasta le irritazioni cutanee come desquamazioni, dermatiti, eczemi e psoriasi, forfora e secchezza cutanea.
Per questo motivo il Palo Santo viene utilizzato in molte creme, saponi e shampoo.
Ha proprietà analgesiche, antisettiche e antinfiammatorie.
Viene utilizzato anche nei prodotti dopo-barba e dopo-depilazione e per l’igiene intima.
Ha proprietà rubefacenti (attira il sangue negli strati più superficiali della pelle) per questo motivo viene utilizzato nelle creme per i piedi, come rinfrescante, emolliente e defaticante.
Il Palo Santo viene usato per alleviare malanni alle vie respiratorie come tosse e raffreddore, allergie, ma anche attacchi d’asma.
Allontana gli insetti fastidiosi: l’aroma di palo santo risulta sgradito a zanzare, mosche e altri insetti.
Dà benefici dopo una puntura per eliminare il prurito, grazie alle sue proprietà lenitive.
E’ utilizzato nei massaggi per attenuare i dolori muscolari, articolari e reumatici.
E’ un rilassante psico-fisico, in quanto il suo aroma conferisce un senso di pace e serenità.
Inoltre contribuisce ad avere un sonno di buona qualità.
E’ un ansiolitico e antidepressivo: armonizza corpo, mente e spirito, ripristinando l’equilibrio interiore.
Per questo motivo è stato definito “il profumo dell’anima”.
Purifica gli ambienti dalle negatività, effettuando una sorta di pulizia energetica e vibrazionale.
Per questo motivo viene bruciato nel corso di cerimonie o meditazioni sotto forma di incensi, paletti, coni e trucioli.
L’essenza di Palo Santo è auto-conservante: pertanto i prodotti a base di Palo Santo non necessitano di conservanti e altri additivi chimici.
La Bursera graveolens è un albero presente nel Sud-america e nelle isole Galapagos.
Più comunemente chiamata con il nome Palo Santo, in quanto ha la tendenza a fiorire nel periodo Natalizio.
La produzione di prodotti mediante il Palo Santo avviene nel rispetto dell’ambiente, e dell’albero: vengono utilizzati i legni caduti a terra naturalmente, e seccati nel corso degli anni. Infatti il caratteristico odore del Palo Santo è dato da mucillagini che ricoprono il legno a terra, inducendo una fermentazione naturale.
Per ottenere il caratteristico odore naturale, i legni devono restare a terra dai 4 ai 10 anni.
E’ proprio durante questo periodo che il legno matura la sua essenza raggiungendo le sue straordinarie proprietà.
Il legno più pregiato viene raccolto nella regione del Manabi Ecuadoriano.
*Ecco perchè è molto importante accertarsi che i prodotti siano stati ottenuti dalla Bursera graveolens.

Fonte:macrolibrarsi

La Chiastolite per cacciare i pensieri negativi

chiastolite

La Chiastolite

La Chiastolite è altamente protettiva, nell’antichità veniva usata contro il malocchio.

La Chiastolite è un ottimo porta fortuna, è una pietra con la capacità di tramutare i dissapori in armonia e di neutralizzare i pensieri negativi.

Sembra volerci dire “fermati, respira e guardati intorno”.

La Chiastolite dissolve le illusioni e vince le paure, libera dai sensi di colpa, permettendoci di far fronte alla realtà; è particolarmente utile per vincere la paura di impazzire.

Aiuta nel passaggio da una situazione all’altra consentendoci di abbandonare i vecchi schemi di comportamento e i condizionamenti di varia natura che ci portiamo dietro da tempo.

Stabilizza le emozioni. Sostiene in caso di malattie e traumi, grazie alle sue capacità di attivare le forze protettive.

La Chiastolite è un antipiretico, arresta le emorragie e diminuisce l’eccesso di acidi, curando i reumatismi e la gotta. Stimola la montata del latte nel periodo dell’allattamento; regola il

sistema immunitario e rinforza quello nervoso.

In caso di dolori dovuti ad artrosi o artriti si consiglia di passarla nei punti dolenti e possibilmente di tenercela sopra con una fascia o un cerotto,

perchè diminuisce il dolore sensibilmente.

* Esiste anche una varietà di Chiastolite (o andalusite) verde, la quale purifica il cuore e rimuove i blocchi emozionali e quelli dei chakra causati da rabbia repressa e da vecchi traumi.

Fonte:Michela Morosoli