Troisi e la sua controfigura

Troisi e la sua controfigura
«Troisi mi guardò per la prima volta, mi sorrise e mi abbracciò: “E tu solo mo’ ti fai vedere?”».

Credo che il ricordo più commovente di Massimo l’abbia lasciato l’uomo fisicamente meno titolato a farlo.

Quello che c’era quando lui mancava, quello che mancava quando lui ci poteva essere: Gerardo, la sua controfigura.

Gerardo era un ventenne di Sapri, che in qualche modo somigliava a Troisi.

Aveva il volto della commedia e quello della tragedia assieme, ma non riuscivi mai a capire quale stesse indossando in quel preciso momento.

Fu contattato dalla produzione de Il Postino, alla ricerca di qualcuno che sostituisse nelle scene più pesanti un Massimo sempre più stanco e affaticato.

Per un mese buono fu il suo «doppio». Era quello che pedalava sotto il sole di Procida, o si fermava ad ammirare il tramonto in cima alla collina, con quella bici tra le mani.

Durante le riprese sua moglie Elena rimase incinta. Massimo si avvicinava a sua moglie e «giocava con il copione del film: “Come sta Pablito?

Mi raccomando, lo dobbiamo chiamare Pablito”, che era il nome del figlio del Postino».

L’ultimo ciak fu il 3 giugno. Massimo li salutò così: «Vi amo tutti, non dimenticatevi di me».

Il giorno dopo morì.

Oggi Gerardo ha 25 anni in più, una carriera da insegnante di educazione fisica, un bed and breakfast a Sapri e nessun altro ricordo dal mondo del cinema.

Ha solo un libro di Neruda, che Massimo gli regalò prima di morire, con una dedica:

«A Gerardo, per la pazienza e l’abnegazione con le quali ha reso più piacevole e meno faticoso il mio lavoro».

Aver reso meno faticoso il suo lavoro, «l’onore più bello».

Ha pure quel figlio nato poco dopo la morte di Troisi. Non l’ha chiamato Pablito.

D’accordo con sua moglie, 25 anni fa, decise di chiamarlo Massimo.

di Andrea Scanzi

Fonte: web

La storia del gatto che viaggia sul cruscotto

La storia del gatto che viaggia sul cruscotto

La storia del gatto che viaggia sul cruscotto
Quando le vacanze sono alle porte, chi vive con un animale domestico solitamente, va in crisi.
A chi affidarlo? Come evitare di farlo soffrire di solitudine o dal distacco della sua casa?
Se invece avete deciso di portarlo con voi, quali sono le condizioni ottimali per farlo viaggiare bene e non farlo soffrire?
Nel caso dei gatti è sempre meglio usare un trasportino, per garantire la sicurezza vostra e del micio.
In California però, esattamente a Los Angeles, c’è un gatto che ama viaggiare e ama farlo a modo suo, senza trasportino!
Il piccolo Rory, un bellissimo micio tigrato di pochi mesi, ama sdraiarsi sul cruscotto e ascoltare la musica insieme alla sua umana che guida.
La sua popolarità, cresciuta a tal punto da essersi aggiudicato il nome di “gatto del cruscotto” è cresciuta in maniera esponenziale grazie al profilo Instagram della sua padrona.
Qui infatti possiamo visualizzare le foto del gatto che si gode i lunghi viaggi con la sua mamma umana per le strade degli Stati Uniti d’America.
Una vera e propria amicizia che ha fatto innamorare molte persone, letteralmente pazze del piccolo Rory.
Sul profilo Instagram e le altre pagine social di Kelsseyy, così si chiama la sua padroncina, scoppiano di like e di fans.
Il micio è davvero adorabile e sembra trovarsi meravigliosamente a suo agio sul cruscotto, ormai diventato il suo posto preferito.
Una storia molto singolare ,che resterà nella mente di tutti noi.
Fonte: amoremiao

Il significato dei numeri “Il numero Tre”

Il significato dei numeri "Il numero Tre"

Il numero Tre simboleggia la creatività come espressione e sviluppo dell’intelletto.
Inoltre, rappresenta la facoltà di adoperare al meglio la conoscenza acquisita e di elaborare nuovi sistemi di comunicazione.
Il numero Tre emana una profonda energia , è prolifico e appassionato.
Questo deriva dalla congiuntura della forza innovatrice del numero Uno con quella della capacità di sviluppo del numero Due.
Tutto questo sta ad indicare che siamo in presenza di un forte flusso energetico che sollecita e accompagna l’immaginazione.
La persona del Tre generalmente è ottimista e ama decorare tutto ciò che circonda la sua vita.
Le sue azioni sono sempre accompagnate da entusiasmo e grande partecipazione esternando la sua forte potenzialità interiore.
Le persone rappresentate dal numero Tre trovano la loro giusta dimensione nel rapporto con gli altri, condividendo idee, pensieri ed emozioni.
Generalmente allegre, cordiali e con uno spiccato senso di umorismo, i numeri Tre hanno un’innato potere di coinvolgimento riuscendo a contagiare le persone che ruotano intorno al loro mondo.
Giudicate, a volte, come persone frivole, sono spesso ricercate per godere della loro compagnia.

Fonte: ilgiardinodegliiluminati

Il significato dei numeri “Il numero Due”

Il significato dei numeri "Il numero Due"

Il numero Due rappresenta l’unione di due elementi che si ergono a simbolo dei rapporti relazionali, associativi e diplomatici.
Il Due inoltre è considerato il numero della relazione di coppia caratterizzata da un elevato grado di intimità e partecipazione.
Sensibile e consapevole, la persona del numero Due è predisposta, dove necessario, a porgere sostegno al prossimo, oltre che a se stesso, dimostrando amicizia, comprensione e tatto.
Ha un’innata e profonda energia femminile caratterizzata da un forte magnetismo.
Durante la propria vita, la persona del Due è alla continua ricerca dell’armonia: questa attitudine è frutto della sua consapevolezza di far parte del tutto.
Uno degli elementi che distingue il Due è l’indecisione: questo perché le persone di questo numero sono portate a vedere il doppio aspetto di ogni cosa.
Il numero Due sa cogliere il senso della dualità e della divisione ma, proprio per questo motivo, tende a stimolare la volontà di congiunzione.
In altre parole, crea un notevole desiderio di fondere e aggregare il tutto con il quale instaura equilibrio e armonia.

Fonte: ilgiardinodegliiluminati

In arrivo la nuova scheda per le notifiche di Facebook

In arrivo la nuova scheda per le notifiche facebook

In arrivo la nuova scheda per le notifiche Facebook

Novità in arrivo per il noto social network Facebook, che sta per introdurre un nuovo pannello delle notifiche, che si avvicinerà alle schede di Google Now, andando a mostrare informazioni personalizzabili come i promemoria di compleanni degli amici e degli eventi, risultati sportivi e avvisi sui programmi televisivi in base ai vostri like. Da un po’ di tempo Facebook sta cercando di migliorare il tab delle notifiche in modo da rendere questa sezione un posto dove non limitarsi a controllare le foto degli amici in cui siamo taggati o quale amico ha scritto sulla nostra bacheca.
Ma, grazie all’ultimo aggiornamento,nella scheda delle notifiche troveremo tutte le informazioni che desideriamo sui nostri amici, interessi ed eventi che accadono intorno a noi.
Per esempio, da adesso in poi sarà possibile modificare le impostazioni delle notifiche in modo che il tab includa anche promemoria relativi ai nostri programmi televisivi preferiti, consigli su dove mangiare nelle vicinanze, previsioni meteo e informazioni su tutto ciò che sta accadendo nelle nostre vicinanze.

Bisogna però fare attenzione: per poter modificare in tal modo le opzioni delle notifiche bisognerà essere sicuri che la Location History sia attiva, altrimenti non funziona.
Sembra quasi che Facebook stia cercando di fare in modo che la sua applicazione sia la prima e sola cosa che vedete quando guardate il vostro smartphone.

Tramite questo aggiornamento le notifiche di Facebook cominceranno ad assomigliare a Google Now.
Grazie a questo update gli utenti dovrebbero rimanere sulla piattaforma più a lungo e dovrebbero utilizzare maggiormente funzionalità come Places.
Fra le opzioni che potrete scegliere nel nuovo tab delle notifiche di Facebook ci sono:

Eventi importanti degli amici, inclusi i compleanni.
I risultati sportivi e promemoria televisivi basati sulle pagine dove avete messo il vostro Like
Eventi a cui vi siete iscritti.
Eventi locali e notizie dalla città in cui vivete.
Aggiornamenti meteo, incluse le allerte meteo e gli avvisi di maltempo.
Film proiettati nelle sale vicino a voi .
Persino ristoranti e luoghi dove mangiare con collegamenti alle relative pagine su Facebook e recensioni.

* Al momento tale funzione è disponibile per iOS e Android in America.
Non si sa ancora se e quando, questa novità arriverà anche in Europa.
Fonte: blogo