Crea sito

E’ morto Paolo Rossi

E' morto Paolo Rossi
L’ex calciatore aveva 64 anni
La brutta notizia è arrivata nel cuore della notte.
Paolo Rossi è stato sconfitto da un male incurabile, l’eroe dell’Italia campione del mondo del 1982, quella che battè il Brasile di Zico, l’Argentina di Maradona, la Polonia di Boniek e in finale la Germania di Rummenigge. L’Italia di Zoff e Bearzot. Il protagonista principale fu Pablito, che veniva dalla squalifica per calcio scommesse e dopo un brutto inizio di Mondiale, decollò e con lui l’Italia di Collovati e del giovane Bergomi, di Tardelli che diventerà l’uomo dell’urlo e di Gentile attaccato ai pantaloncini di Diego, di Antognoni e del fantastico Bruno Conti.
Conclusa la carriera di calciatore è stato a lungo opinionista per Mediaset e la Rai. Lascia la moglie, Federica, e tre figli: Sofia Elena, Maria Vittoria e Alessandro.
La notizia ha sconvolto il mondo del calcio, italiano e mondiale, e tuttui gli italiani insieme.

„[Riferendosi alla vittoria mondiale di Spagna ’82] Quello fu un Mondiale diverso da tutti gli altri. Non era un successo che riguardasse solo noi, la squadra, ma una vittoria che apparteneva a tutti, coinvolgeva milioni di persone. Era l’82, l’Italia usciva appena dagli Anni di piombo, dal delitto Moro… La vittoria del Mondiale in Spagna spazzò tristezze, angosce e paure. Per il Paese rappresentò un motivo di riscatto, una botta di ottimismo. Per tutti questi motivi dico che fu un Mondiale unico.“
-Paolo Rossi-

Fonte: web

Addio al più grande maestro della musica “Ennio Morricone”

Addio al più grande maestro della musica "Ennio Morricone"
Addio al più grande maestro della musica “Ennio Morricone”
Il Maestro Ennio Morricone ci ha lasciato all’alba del 6 luglio 2020
E’ morto in una clinica romana per le conseguenze di una caduta . Aveva 91 anni.
Le composizioni e le frasi più famose del maestro che con le sue colonne sonore ha fatto la storia del cinema ottenendo due Oscar, uno alla carriera e uno per il film The Hateful Eight di Quentin Tarantino.

Oltre ai due premi Oscar nella sua lunga carriera ha ottenuto tra gli altri premi anche un Leone d’Oro alla carriera, quattro Golden Globes, tre Grammy, dieci David di Donatello.
Ha venduto oltre 70 milioni di dischi.

So che esistono la tenuta, la coerenza, la serietà, la durata.
La musica di Mission è scaturita da una emozione violenta, mi è quasi arrivata dall’esterno.
La musica mi ha salvato da fame e guerra.
Ma l’arte è puro talento, la sofferenza non c’entra.
-Ennio Morricone-

 

Il mondo subisce una perdita immensa,

Grazie maestro, per averci donato i suoi Capolavori .

Anziana signora lascia 6 milioni di euro al comune

Anziana signora lascia 6 milioni di euro al comune
Carla Giuliani è morta a 88 anni nei giorni scorsi per un malore improvviso nella sua casa di Treviglio .

Vedova di Alberto Caffetti, suo marito, era l’unica erede della nota drogheria Giuliani, a Treviglio.

La donna non aveva eredi diretti e ha deciso quindi di lasciare tutti i suoi beni

al Comune di Treviglio, con una clausola ben precisa: far realizzare, nei terreni di sua proprietà,

abitazioni per invalidi, costruire alloggi per persone non vedenti o con disabilità fisica.

Lascia anche 50 mila euro alla chiesa di San Francesco, nel quartiere Ovest dove viveva,

“per messe perpetue” a ricordo suo, del marito, del padre Achille e di altri conoscenti di famiglia.

Tra conti correnti e proprietà, il patrimonio supererebbe i 6 milioni di euro.

Fonte: web

Integratori Herbalife e il parere degli esperti

Integratori Herbalife e il parere degli esperti
I prodotti Herbalife sono stati sviluppati da medici, scienziati e esperti in nutrizione.

Attualmente iI comitato scientifico Herbalife Nutrition è composto da 312 medici-scienziati provenienti dal mondo intero.

Ecco cosa dicono i medici:

Tutti possono usare i prodotti Herbalife, è cibo naturale, completo a base vegetale.

Non vi sono controindicazioni.

Nessun effetto collaterale.

Efficace per perdere peso (il grasso in eccesso), per aumentare la massa muscolare,

per rafforzare il sistema immunitario.

ntegratori Herbalife e il parere degli esperti

 

E’ cibo, un pasto sano, completo ed equilibrato con poche calorie a base vegetale, senza coloranti ne aromi artificiali, senza zuccheri aggiunti, a basso indice glicemico.

Adatto a ragazzi, anziani, studenti, persone attive, sedentarie, atleti e sportivi.

Questi medici e scienziati sono a capo del Comitato Scientifico NAB HERBALIFE NUTRITION

e garantiscono la sicurezza e qualità dei prodotti.

 

 

 

 

 

 

Hai ancora dubbi?

Prova su te stesso e sentirai la differenza!

 

 

 

 

Herbalife ha inoltre una linea  per la cura del viso, corpo e capelli

 

 

 

 

 

 

 

e una linea  a base di aloe per la cura personale.

Fonte: web

 

Il “buco dell’ozono” semplicemente

Il "buco dell'ozono" semplicemente
La Terra è circondata da uno scudo protettivo, che si chiama “atmosfera”.
L’ozono è un gas presente nell’atmosfera, così come l’ossigeno, sostanza fondamentale per la sopravvivenza degli esseri viventi.
L’ossigeno è come una vera e propria barriera che assorbe le radiazioni ultraviolette emesse dai raggi del sole,
che possono essere molto pericolose per la salute e il benessere degli esseri viventi.
Lo strato di ozono ci difende da questi rischi, impedendo ai raggi del sole di giungere fino alla Terra.

Buco dell’ozono: cause e rimedi

Le cause del buco dell’ozono sono causate dallo smog e all’eccessivo uso di alcuni tipi di gas che, con il passare degli anni,
hanno ridotto sempre di più lo strato di ozono presente nell’atmosfera, creando così dei grossi buchi in corrispondenza dei poli .
La scoperta è stata resa nota nel 1985 da un gruppo di scienziati che notarono una diminuzione del 40% dello strato
di ozono in corrispondenza del polo sud.
I gas che hanno causato il buco dell’ozono sono detti clorofluorocarburi,
utilizzati soprattutto negli impianti di refrigerazione, negli insetticidi e nelle bombolette spray.

Per far fronte a un problema di carattere globale, la comunità internazionale ha vietato il commercio di tutte
le sostanze che impoveriscono lo strato di ozono. Dobbiamo imparare ad essere più consapevoli ,
e per fare ciò , è importante educare i ragazzi a rispettare la natura, fin dalla tenera età.

Rivestono un ruolo fondamentale genitori e insegnanti,
che hanno l’importante compito di far assumere ai bambini maggiore coscienza civica e un forte senso di responsabilità,
principi essenziali per il loro futuro e per quello del nostro pianeta.

Fonte: retecologica

error: Content is protected !!