Archivio tag | Emolliente

Olio di Marula, potentissimo idratante per la pelle e non solo

Olio di Marula, potentissimo idratante per la pelle e non solo
Olio di Marula, potentissimo idratante per la pelle e non solo
L’olio di Marula è un eccellente idratante, viene assorbito rapidamente dalla pelle e la nutre in profondità. E’ ottimo per ogni tipo di pelle, ma in particolare per la pelle secca, sensibile, disidratata e desquamata, inoltre è ideale per quelle parti del corpo soggette a screpolature o rossori. Nutre e rinforza i capelli secchi e deboli e combatte le rughe.
Da millenni l’olio di Marula è utilizzato da popolazioni indigene, come i Boscimani, per la cura della pelle. Anzitutto come prodotto di pulizia e detersione, adatto anche per le pelli più delicate. In secondo luogo ha un effetto notevolmente idratante e antiossidante, che lo rende adatto anche per le pelli mature.

L’olio di Marula si ricava con la spremitura a freddo dei semi del frutto dell’albero Sclerocarya Birrea, dalla famiglia delle Anacardiaceae, un albero che affonda le sue radici nell’Africa meridionale. Quest’albero, chiamato “L’olivo d’Africa”, può raggiungere i 20 metri d’altezza ed i suoi frutti giungono a maturazione verso il mese di febbraio. Acquistano una forma tonda e leggermente allungata con un colore giallo acceso e al suo interno conservano dei semi dai quali si ottiene l’olio. Quest’ultimo presenterà un colore giallo paglia intenso con una profumazione leggera. Veniva usato fin dall’antichità dai popoli africani per la pulizia e la protezione della pelle.

Grazie al metodo di estrazione, ovvero la spremitura a freddo, l’olio conserva tutti i suoi principi attivi provenienti dal frutto che sono:

.Vitamina C, E
.Acido oleico, linoleico, arachidonico, palmitico e stearico
.Proteine e grassi vegetali
.Tocoferoli e altri antiossidanti
.Saponine naturali.
Questi principi attivi gli conferiscono le seguenti proprietà:
Idratanti, nutrienti, antiossidanti, anti age, cicatrizzante, protettive, ristrutturanti, emollienti, rilassanti, stimolanti, ringiovanenti e anti cellulite.

*Un infuso preparato con i frutti di Marula viene anche usato come insetticida e serve ad alleviare il dolore delle punture di scorpione e dei morsi di serpente.

Dove si trova? L’olio di Marula si trova in siti specializzati dedicati al commercio equo e solidale con l’Africa.
Una bottiglietta da 50 ml di olio naturale spremuto a freddo costa circa 10 euro.
Fonte: curenaturali.it

Conosci il Palo Santo e lo userai anche tu.

Conosci il Palo Santo e lo userai anche tu.

Conosci il  Palo Santo e lo userai anche tu.

Il Palo Santo Nutre e idrata la pelle, rendendola levigata e tonica.
Contrasta le irritazioni cutanee come desquamazioni, dermatiti, eczemi e psoriasi, forfora e secchezza cutanea.
Per questo motivo il Palo Santo viene utilizzato in molte creme, saponi e shampoo.
Ha proprietà analgesiche, antisettiche e antinfiammatorie.
Viene utilizzato anche nei prodotti dopo-barba e dopo-depilazione e per l’igiene intima.
Ha proprietà rubefacenti (attira il sangue negli strati più superficiali della pelle) per questo motivo viene utilizzato nelle creme per i piedi, come rinfrescante, emolliente e defaticante.
Il Palo Santo viene usato per alleviare malanni alle vie respiratorie come tosse e raffreddore, allergie, ma anche attacchi d’asma.
Allontana gli insetti fastidiosi: l’aroma di palo santo risulta sgradito a zanzare, mosche e altri insetti.
Dà benefici dopo una puntura per eliminare il prurito, grazie alle sue proprietà lenitive.
E’ utilizzato nei massaggi per attenuare i dolori muscolari, articolari e reumatici.
E’ un rilassante psico-fisico, in quanto il suo aroma conferisce un senso di pace e serenità.
Inoltre contribuisce ad avere un sonno di buona qualità.
E’ un ansiolitico e antidepressivo: armonizza corpo, mente e spirito, ripristinando l’equilibrio interiore.
Per questo motivo è stato definito “il profumo dell’anima”.
Purifica gli ambienti dalle negatività, effettuando una sorta di pulizia energetica e vibrazionale.
Per questo motivo viene bruciato nel corso di cerimonie o meditazioni sotto forma di incensi, paletti, coni e trucioli.
L’essenza di Palo Santo è auto-conservante: pertanto i prodotti a base di Palo Santo non necessitano di conservanti e altri additivi chimici.
La Bursera graveolens è un albero presente nel Sud-america e nelle isole Galapagos.
Più comunemente chiamata con il nome Palo Santo, in quanto ha la tendenza a fiorire nel periodo Natalizio.
La produzione di prodotti mediante il Palo Santo avviene nel rispetto dell’ambiente, e dell’albero: vengono utilizzati i legni caduti a terra naturalmente, e seccati nel corso degli anni. Infatti il caratteristico odore del Palo Santo è dato da mucillagini che ricoprono il legno a terra, inducendo una fermentazione naturale.
Per ottenere il caratteristico odore naturale, i legni devono restare a terra dai 4 ai 10 anni.
E’ proprio durante questo periodo che il legno matura la sua essenza raggiungendo le sue straordinarie proprietà.
Il legno più pregiato viene raccolto nella regione del Manabi Ecuadoriano.
*Ecco perchè è molto importante accertarsi che i prodotti siano stati ottenuti dalla Bursera graveolens.

Fonte:macrolibrarsi