Chi era Giuni Russo

Chi era Giuni Russo
Giusi Romeo,in arte Giuni Russo.

Nata a Palermo il 7 settembre 1951
Deceduta a Milano il 14 settembre 2004 all’età di 53 anni a causa di un brutto male.
Giuni è cresciuta in una famiglia dove la musica lirica regnava sovrana.
Ha cominciato a studiare giovanissima, canto e composizione.
Precoce talento naturale, ha affinato nel tempo le sue doti canore fino a raggiungere quella potenza vocale che ha attirato l’attenzione e l’interesse dei discografici.
Assoluta protagonista nel 1982 con “Un’estate al mare”.
Franco Battiato è stato il suo autentico mentore e produttore, l’artista che l’ha aiutata a crescere come meritava.
Giuni Russo: un’estensione vocale di quasi cinque ottave, senza però essere mai valorizzata appieno dall’industria discografica.
Animo irrequieto, appassionata di lirica come di jazz, Giuni Russo non si è mai stancata di allargare le proprie conoscenze e di provare nuove esperienze.
Ha studiato antichi testi sacri e ha collaborato con scrittori e poeti.
Un’artista fuori dalle righe, un vero talento.
“Io non mi sposerò, il grande amore della mia vita sarà l’arte. Studierò musica, coltiverò la mia voce, diventerò una grande cantante”. Questo il giuramento a se stessa, tanti anni fa, di una testarda ragazzina siciliana, ancora impegnata a sgattaiolare tra i vicoli di Borgo Vecchio a Palermo, e non c’è che dire: è proprio così che è andata.
Un video per ricordare la sua splendida voce e per farla conoscere a chi non sapeva nemmeno chi fosse.

Fonte video: Youtube
Fonte: web

Precedente E' morto il grande Charles Aznavour Successivo Il Sambuco e i suoi benefici durante la stagione fredda